Il Suono di Forlimpopoli

Oggi alle 15 la Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli pubblicherà in diretta un video realizzato da diciannove dei propri insegnanti. Titolo del video sarà “5’41” Il Suono di Forlimpopoli” e sarà una versione molto “popolare” di Bella Ciao.
Al termine del video avrà luogo una diretta che coinvolgerà gli ideatori ed i realizzatori del video che narreranno delle modalità della sua realizzazione.

Ma perché una “Bella Ciao” il Primo Maggio e non il 25 Aprile?

Perché in questo momento in cui tante categorie hanno problemi di reddito derivati dalla crisi del Covid-19, i primi ad aver smesso di lavorare e gli ultimi che riprenderanno saranno proprio i musicisti ed i lavoratori dello spettacolo.
Fra le tante categorie in difficoltà i lavoratori dello spettacolo pagano e pagheranno il prezzo più alto.
L’uscita del primo Maggio, festa dei Lavoratori, è un omaggio a loro ed al loro mondo, lavoratori fra i lavoratori, che, in tempi normali, lavorano quando gli altri fanno festa ed oggi non possono né lavorare né guadagnarsi da vivere, né nei giorni di festa, né in quelli feriali e non lo potranno fare per ancora molto tempo.
È un invito a resistere, un messaggio di solidarietà, un grido di aiuto nella speranza che vengano, per loro come per tutti, presto, tempi migliori.

Il virus passerà, la Musica resta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *