VIII Congresso Arci Forlì

In un presente dominato dal racconto della paura, da un sentimento di insicurezza che è diventato il terreno su cui costruire consenso e conflitto, vogliamo aprire il nostro ottavo congresso accostando a questa parola, ormai chiave dei nostri tempi, il desiderio. Vogliamo liberarci dalle paure ma allo stesso tempo vogliamo riappropriarci della possibilità di desiderare e costruire il prossimo futuro, partendo dalla nostra identità associativa, dagli strumenti che abbiamo e da quelli di cui ci doteremo. 

Programma dei lavori:
Ore 9,00 ricevimento delegati e invitati
9,30 apertura dei lavori congressuali: relazione introduttiva
10,00 saluti degli invitati e interventi dei delegati
12,00 elezione organismi dirigenti
12,30 chiusura Congresso
12,45 Pranzo