Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

ENTE: Arci Servizio Civile Forlì

TITOLO PROGETTO: PARCO NAZIONALE DELLE FORESTE CASENTINESI: natura, cultura, ecosostenibilità

Numero dei giovani da impegnare nel progetto: 5

SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO: Parco nazionale delle Foreste casentinesi, via Nefetti 3, Santa Sofia

Parco nazionale delle Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna, via Brocchi 7, Pratovecchio

REFERENTE PER INFORMAZIONI:

Nome e Cognome: Michele Drudi

Recapiti telefonici: 0543/409483

E- mail: forli@ascmail.it

SITO WEB: www.arciforli.it


SETTORE DI INTERVENTO: Ambiente

AREA DI INTERVENTO: Salvaguardia e tutela dei parchi e delle oasi naturalistiche

SINTESI DEL PROGETTO:

Il progetto interviene nell’ambito della salvaguardia dell’ambiente e della natura, la promozione delle attività compatibili nella trasparenza dell’azione amministrativa: le azioni e le attività del progetto cercano di favorire, in particolare, la divulgazione e la conoscenza della biodiversità attuando anche forme di promozione delle attività compatibili per far crescere la consapevolezza della biodiversità naturale come patrimonio comune e coinvolgere la popolazione residente anche nelle azioni di salvaguardia dell’ambiente. Inoltre le attività saranno indirizzate alla gestione e conservazione della biodiversità, con particolare attenzione ad alcune specie.

OBIETTIVI DEL PROGETTO:

Il progetto ha l’obiettivo di promuovere la salvaguardia e protezione di una delle più importante aree naturalistiche d’Italia, attraverso attività di monitoraggio del patrimonio naturale, difesa e miglioramento dell’ambiente e delle condizioni di vita delle principali specie animali e vegetali, valorizzazione del territorio e della cultura locale, coinvolgimento e partecipazione attiva della popolazione residente.

ATTIVITA’ DEL PROGETTO:

Monitoraggio delle specie animali presenti nel Parco, raccolta e catalogazione dati, affiancamento operatori nei progetti di salvaguardia e conservazione ambientale; supporto nella ricerca bandi e predisposizione progetti; sviluppo della partecipazione della comunità locale (manifestazioni, promozione turistica, ecc.); realizzazione incontri pubblici di carattere scientifico e culturale, attività di educazione ambientale, promozione attività compatibili.